Dubbi sul nuovo motore Mercedes, chiesti chiarimenti alla FIA: ombre sulla regolarità?
By:
2485

La Red Bull e le altre scuderie di Formula 1 hanno chiesto alla Federazione chiarimenti sul nuovo motore endotermico che è stato introdotto dalla Mercedes sulla vettura di Hamilton durante il Gran Premio di Turchia.

La monoposto del pilota inglese avrebbe infatti guadagnato tra i 15 e 20 km orari in termini di velocità di punta, un miss-match clamoroso che ha annichilito i diretti rivali. Asfaltata anche la concorrenza della Red Bull che sembrava invece avere prestazioni analoghe.

Christian Horner, team principal della Red Bull non ha trattenuto il suo disappunto ai microfoni di Sky Sport UK. Queste le sue dichiarazioni al vetriolo: "Se guardi la corsa in rettilineo, Lewis era sensibilmente più veloce rispetto a noi, tengo a precisare che questo non è un reclamo formale. Vogliamo però capire, così come le altre squadre, quello che sta succedendo".


Anche se Horner è stato il primo accendere la miccia precisa poi "che la Red Bull non è l'unica squadra che ha chiesto chiarimenti alla FIA". Helmut Marko, consigliere della scuderia austriaca, ha poi aggiunto: "Sembra che la Mercedes corra con il DRS aperto; ora dobbiamo massimizzare anche noi gli sforzi a livello telaistico  per compensare questo gap". 

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Turchia 2021


Tag
gp turchia | hamilton | mercedes | red bull |


Commenti
- Formula1.it
Helmut Marko: "Sembra che la Mercedes corra con il DRS aperto; ora dobbiamo massimizzare anche noi ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it