BMW Sauber F1 Team

Sauber AG
Wildbachstrasse 9CH,
8340 Hinwil,
Switzerland
Tel: +41 1 938 1400
Fax: +41 1 938 1670


Stagione 2010
Foto Sauber
Titolare: Peter Sauber
Direttore tecnico: Willy Rampf

Monoposto stagione 2010: C29

Motore: Ferrari 056
Gomme: Bridgestone

Primo Pilota  
  Secondo Pilota
Davanti in gara
2
3
Davanti in qualifica
1
4
Punti
6
32
Migliore posizione in gara
8th
6th
Migliore posizione in qualifica
11th
9th
Giri veloci in gara
0
0

Collaudatore: -


La Sauber C29 è una di vettura di Formula 1 costruita dalla scuderia elvetica Sauber, per partecipare al Campionato del Mondo 2010 di Formula 1. Segna il ritorno in prima persona di Peter Sauber in F1, dopo che dal 2006 al 2009 la scuderia è stata di proprietà della BMW. Per motivi legali, ufficialmente il nome della scuderia rimane provvisoriamente BMW Sauber F1 Team, anche se la numerazione della vettura segue quella delle vetture Sauber con una C prima di un numero, e i motori sono forniti dalla Ferrari.

È stata presentata il 31 gennaio 2010 presso il Circuito Ricardo Tormo.

La vettura presenta una colorazione per lo più bianca, in cui spicca un'ampia banda nera bordata di rosso, che dal musetto si allunga fino alle pance laterali. Il 28 febbraio, durante l'ultimo giorno dei test svolti a Barcellona, ha presentato la scritta "See you in Bahrain March 12-14" (ci vediamo in Bahrain il 12-14 marzo) sul cofano-motore.

Nelle due gare disputate in Spagna (Barcellona e Valencia) appare sui lati della centina il logo Burger King, mentre a Suzuka quello della Suzuka Planex Group e MJ Co. Ltd.

Aspetti tecnici

La monoposto è fondamentalmente nata adattando al motore e al cambio della Ferrari i progetti già realizzati dalla BMW per l’ipotetica vettura dell’anno 2010, poi non realizzata per il disimpegno della casa tedesca.

Presentando la vettura il progettista Willy Rampf ha affermato:«L’aumento della lunghezza del serbatoio del carburante ha fatto crescere le dimensioni dell’auto. Il peso è stato ulteriormente spostato verso la parte posteriore. Una caratteristica del nostro modello è il naso alto e scavato. Molta l’attenzione prestata all’aerodinamica, anche per garantire il flusso d’aria ottimale al doppio diffusore. Ulteriori modifiche si sono rese necessarie per integrare il motore e, soprattutto, il cambio di Maranello

Scheda tecnica

  • Lunghezza: 4940 mm
  • Larghezza: 1800 mm
  • Altezza: 1000 mm
  • Peso: 620 Kg min.
  • Carreggiata anteriore: 1495 mm
  • Carreggiata posteriore: 1410 mm
  • Passo: -
  • Telaio: monoscocca in fibra di carbonio
  • Trazione: posteriore
  • Frizione:
  • Cambio: longitudinale, 7 rapporti + retro
  • Differenziale: autobloccante
  • Freni: a disco autoventilanti in carbonio
  • Motore: Ferrari tipo 056
    • Num. cilindri e disposizione: 8 a V 90°
    • Cilindrata: 2398 cm³
    • Alesaggio: 98 mm
    • Valvole: 32
    • Olio: Shell Helix
    • Benzina: Shell
    • Peso: >95 kg
  • Sospensioni:
  • Pneumatici: Bridgestone
  • Cerchi: 13" OZ

Fonte Wikipedia


Storia e statistiche scuderia
Debutto:

Gran Premio del Sud Africa 1993


Prima vittoria:

Mondiali disputati in Formula 1 *
Anno Monoposto Motore Punti
2020 Sauber C39 Ferrari 8
2019 Sauber C38 Ferrari 064 57
2018 Sauber C37 Alfa Romeo 47
2017 Sauber C36 Ferrari 2016 5
2016 Sauber C35 Ferrari 2
2015 Sauber C34 Ferrari 36
2013 Sauber C32 Ferrari 056 57
2012 Sauber C31 Ferrari 056 126
2011 Sauber C30 Ferrari 056 44
2010 Sauber C29 Ferrari 056 44
2005 Sauber Sauber C24 Petronas 05A 20
2004 Sauber C23 Petronas 04A 34
2003 Sauber C22 Petronas 03A 19
2002 Sauber C21 Petronas 02A 11
2001 Sauber C20 Ferrari 049 21
2000 Sauber C19 Petronas SPE 04A 6

* Mondiali con almeno 1 punto conquistato (dal 2000)

Registrati



Community Formula1.it