Red Bull Racing

Red Bull Racing Ltd Bradbourne Drive
Tilbrook, Milton Keynes, MK7 8BJ United Kingdom
Phone: +44 (0) 1908 279 700 - Fax: +44 (0) 1908 279 711


Stagione 2010
Foto Red Bull
Titolare: Christian Horner
Direttore generale: Rob Marshall
Direttore tecnico: Adrian Newey
Direttore sportivo: Helmut Marko

Monoposto: RB6

Motore: Renault RS27-2010
Gomme: Bridgestone

Primo Pilota  
  Secondo Pilota
Davanti in gara
12
7
Davanti in qualifica
12
7
Punti
256
242
Migliore posizione in gara
1th
1th
Migliore posizione in qualifica
1th
1th
Giri veloci in gara
3
3

Collaudatore: -


La Red Bull RB6 è una vettura di Formula 1 con la quale la scuderia anglo-austriaca affronta il campionato mondiale 2010. Viene presentata il 10 febbraio 2010 presso il Circuito di Jerez. I piloti sono gli stessi della stagione 2009, Sebastian Vettel e Mark Webber. Con questa vettura Vettel si è aggiudicato il Campionato mondiale piloti di Formula 1 mentre la scuderia ha vinto quello riservato ai costruttori.

La livrea è quella tradizionale del team, coi colori blu e giallo, con un grande toro rosso sul cockpit.

Aspetti tecnici

Come nella vettura precedente è stato scelto di montare le sospensioni posteriori col sistema detto pull rod. Un'altra caratteristica che differenzia la vettura da quelle delle concorrenti è il muso molto alto, così come molto alta risulta la posizione dell'intero telaio. Dal punto di vista dell'aerodinamica invece risulta molto marcata la forma a "V" della parte superiore del musetto, come appare sempre ampia la pinna posteriore, che lega cofano motore e alettone.

Vi sono stati dei dubbi in merito all'esistenza di qualche sistema illegale per mantenere costante l'assetto da terra della vettura, pur con diversi carichi di carburante. In merito a tali dubbi la FIA dichiara legale la RB6, ma specifica che ogni dispositivo delle sospensioni che modifica l'assetto della monoposto in regime di parco chiuso è da considerarsi non ammesso.

Al Gran Premio di Turchia viene per la prima volta provato il condotto F-duct, ispirato a quello della McLaren. Il sistema però viene solo testato in prova.[3] Il nuovo condotto viene utilizzato per la prima volta in prova e in gara nel Gran Premio d'Europa.

Dal Gran Premio di Silverstone è stata messa in dubbio la rigidità dell'alettone anteriore. Per tale ragione, pur non considerando illegale la vettura, la FIA he deciso di aumentare a 100 kg il peso al quale le ali dovranno resistere in fase di test.

Nel Gran Premio di Singapore, la vettura monta sui mozzi dei led luminosi per meglio guidare le operazioni di cambio gomma.

Scheda tecnica

  • Peso: 620 Kg min.
  • Telaio: materiali compositi, a nido d'ape con fibre di carbonio
  • Trazione: posteriore
  • Cambio: longitudinale, 7 marce e retromarcia (comando semiautomatico sequenziale a controllo elettronico)
  • Freni: carbonio brembo
  • Motore: Renault RS27-2010 V8 - 18.000 RPM
    • Num. cilindri e disposizione: 8 a V 90°
    • Cilindrata: 2.400 cm³
    • Materiale blocco cilindri:
    • Olio: Total
    • Benzina: Total Plus
    • Peso: 95 kg (minimo regolamentare)
    • Alimentazione: iniezione elettronica
    • Accensione: elettronica statica
  • Sospensioni:
  • Pneumatici: Bridgestone
  • Cerchi: 13"

Fonte Wikipedia


Storia e statistiche scuderia
Debutto:

Gran Premio d'Australia del 2005


Prima vittoria:

Gran Premio della Cina 2009



Mondiali disputati in Formula 1 *
Anno Monoposto Motore Punti
2020 Red Bull RB16 Honda 226
2019 Red Bull RB15 Honda 417
2018 Red Bull RB14 TAG Heuer 419
2017 Red Bull RB13 TAG Heuer 368
2016 Red Bull RB12 TAG Heuer 468
2015 Red Bull RB11 Renault 186
2014 Red Bull RB10 Renault Energy F1-2014 405
2013 Red Bull RB9 Renault RS27-2013 596
2012 Red Bull RB8 Renault RS27-2012 460
2011 Red Bull RB7 Renault RS27-2011 650
2010 Red Bull RB6 Renault RS27-2010 498
2009 Red Bull RB5 Renault RS27 153,5
2008 Red Bull RB4 Renault RS27 29
2007 Red Bull RB3 Renault RS27 24
2006 Red Bull RB2 Ferrari 056 16
2005 Red Bull RB1 Cosworth Racing TJ2005 34

* Mondiali con almeno 1 punto conquistato (dal 2000)

Registrati



Community Formula1.it